top of page

C'è il “Liber Book” con Tarcisio il Talpone! Un buon libro e una buona birra ti aspettano.

Un buon libro una buona birra. Una formula vincente per trascorrere una serata in compagnia. Sabato 9 marzo, alle 17, non perdetevi la presentazione di “Tarcisio il Talpone” in programma al LibertHub di Monza. Nello spazio civico di viale Libertà, 144 (salone Crespi) nella programmazione di “Liber Book”, ciclo di incontri con diversi autori ideato dai gestori dello spazio, si può sorseggiare una birra seguendo la presentazione di un libro, al costo di 4 euro.

Questa volta tocca alla storia a quattro sensi di Luca Aronica da sempre impegnato per promuovere autonomia e inclusione di persone con disabilità visiva come lui. A scrivere il racconto Antonella Inga, sua compagna di vita e a sua volta ipovedente. Il volume edito da Effigi (160 pagine) è un progetto pensato per anni e diventato realtà nel desiderio di Aronica di mostrare se stesso in cammino attraverso la cecità che lo ha colpito. Un percorso fatto di sofferenza, lenta accettazione e rinascita, per una rivincita finale e una forza interiore scoperta proprio nei momenti più difficili. Luca aveva 13 anni quando gli venne diagnosticata la malattia che gradualmente lo ha portato alla perdita della vista. Non credeva di poter tornare a sciare o a correre, ma da quando ha scoperto di poterlo fare è diventato un uomo ancora consapevole e determinato.


Non perdete l'occasione per un viaggio in amicizia attraverso una storia straordinaria. Il racconto vuole essere da incoraggiamento per i ragazzi e le famiglie che si trovano ad affrontare una malattia che spaventa e isola ma anche uno stimolo per tutti a superare i limiti e affrontare le paure con il sorriso, l'ironia e la determinazione.


Copie del libro saranno disponibili in occasione dell'incontro e l'acquisto aiuterà FreeMoving a sostenere attività per persone con disabilità visiva.




Comments


bottom of page