L'associazione

Luca e Antonella sorridenti.

Antonella e Luca,

due persone con disabilità visiva, e la loro volontà di creare un’associazione che attraverso lo sport promuova l’inclusione e l’emancipazione delle persone con disabilità visiva:

è così che nel luglio 2016 è nata FreeMoving, una polisportiva per disabili attenta alle aspirazioni, alle esigenze ed ai desideri di ognuno.

Grazie a forti e significative esperienze personali, Antonella e Luca hanno sviluppato la consapevolezza che lo sport può rappresentare un ottimo strumento per conquistare autonomia, sicurezza e libertà, ingredienti indispensabili per vivere una vita completa ed appagante. 

L’obiettivo di FreeMoving è quello di instillare questa consapevolezza nelle altre persone portatrici di disabilità visiva, di trasmettere loro la cultura ed i valori dello sport, di incoraggiarle e stimolarle ad “andare oltre”, superando così quelle barriere che spesso, più che una reale difficoltà, sono solamente un limite nella loro mente. 

Attraverso l’attività sportiva, FreeMoving promuove una reale affermazione del diritto alle pari opportunità, dimostrando che con determinazione, impegno e costanza è possibile andare oltre quelli che si credevano i propri limiti, sviluppando così autostima e consapevolezza di sé e valorizzando la propria unicità nel rispetto e nella condivisione reciproca.

Foto ingresso
Foto ingresso

press to zoom
Sala terapie
Sala terapie

press to zoom
Sala corsi
Sala corsi

press to zoom
Foto ingresso
Foto ingresso

press to zoom
1/4